Pilates, non solo una moda

Pubblicato il da Arianna Franzan

Si sente sempre più spesso parlare del Pilates, la famosa disciplina fisica che non può più mancare nelle migliori palestre. Ma in che cosa consiste esattamente?

Forse non tutti sanno che la tecnica “Pilates” è stata illustrata per la prima volta già nel 1945 dal suo famoso ideatore Joseph Hubert Pilates nel libro “Return to Life”. Il motivo per cui tale tecnica è tornata alla ribalta oggi sta nel fatto che il Pilates è effettivamente efficace e permette di raggiungere buoni risultati evitando lo stress mentale che può sopraggiungere in altri generi di allenamento. Gli esercizi prediligono la qualità del singolo movimento rispetto alla quantità e mirano ad un benessere globale grazie ad un approccio olistico della pratica fisica: non più il carico su un gruppo di muscoli o su una parte del corpo, ma un lavoro che parte dalla concentrazione per arrivare al controllo del corpo nella sua totalità. Appassionato di sport e forma fisica fin da piccolo, Pilates sviluppa la sua tecnica durante tutta la sua vita perfezionandola gradualmente anche grazie alle sue esperienze. È proprio durante la guerra infatti che viene internato come prigioniero e inizia ad ideare i suoi esercizi proponendoli, si dice, anche ai suoi compagni di sventura. Dopo la guerra si trasferisce a New York e diventa famoso soprattutto tra artisti e ballerini che trovano nel suo metodo un ottimo allenamento per aumentare la forza fisica lasciando inalterata la massa muscolare e allungando i muscoli. Il metodo Pilates infatti coniuga perfettamente forza e armonia, con una serie di esercizi in cui è fondamentale soprattutto la concentrazione, il controllo, la coordinazione dei movimenti e la fluidità Tutti gli esercizi sono accompagnati dalla respirazione e ogni movimento è eseguito con consapevolezza del proprio baricentro, cioè dei muscoli addominali, il cui sviluppo permette il controllo di tutto il corpo e migliora la postura. Ma quali sono i benefici del Pilates? Gli istruttori di Pilates affermano che notevoli sono gli effetti a livello muscolare, con un aumento del tono, della trofia e della flessibilità. Ma importanti sono anche gli effetti benefici per le articolazioni e il rinforzo delle ossa. A livello fisiologico ricordiamo il positivo effetto sulla circolazione, sulla pressione sanguigna e sul sistema nervoso in quanto il metodo aiuta notevolmente il rilassamento. È così possibile raggiungere una perfetta forma fisica e contemporaneamente un ottimo equilibrio mentale, cosa pretendere di più?

Curso de Instructor de Pilates | Source Producciones ISED | Date 2008-

Con tag Guide

Commenta il post